Logopedia

Il mio approccio

La logopedia è un ampio oceano che comprende numerose tipologie di riabilitazione, che spaziano in tutte le età e le fasi della vita: dall’orizzonte linguistico del bambino a quello dell’anziano.

Nel mio percorso di studi e di lavoro ho provato entusiasmo per tutto ciò che riguarda l’età evolutiva: ho deciso di specializzarmi in questo campo, investendo in una formazione continua, orientata alla profondità delle competenze e alla curiosità. I primi anni di vita di un bambino sono un periodo fondamentale e stupefacente per l’apprendimento! Ho scelto di essere un sostegno in questa fase così delicata per la crescita individuale e credo sia importante aiutare ogni bimbo ad accogliere e accettare al meglio le proprie caratteristiche.

Mi concentro molto sulla relazione e sull’armonia dei rapporti. Spesso la logopedia non è la soluzione a tutto. Prima di definire il trattamento logopedico, per me è importante far sentire accolta tutta la famiglia e permettere ai genitori di affrontare con serenità la crescita del loro bimbo.

Poche parole, ma buone

Ogni percorso per me si costruisce insieme alle famiglie, insieme a voi.

Il mio approccio è orientato all’ascolto dei vostri bisogni, all’analisi e alla comprensione, per consigliare approfondimenti o altri interventi utili prima di iniziare un trattamento.

Credo nell’importanza delle idee chiare: spiego a tutta la famiglia cosa significa “fare logopedia” e indirizzo i genitori verso ciò che ritengo più utile per il benessere del bambino.

Progetti e corsi di formazione

Per genitori, insegnanti, educatori della scuola dell'infanzia e dei nidi

La collaborazione con tutto il mondo che ruota intorno al bambino per me è fondamentale. Per favorire la costruzione di un ambiente sensibile alle necessità del bambino con difficoltà mi occupo anche di formazione a genitori e insegnanti

Per i più piccoli svolgo incontri dedicati ai genitori e incontri di formazione per insegnanti ed educatori della scuola dell’infanzia e dei nidi, in cui approfondisco il tema delle tappe del linguaggio e delle possibili difficoltà.

In ambito scolastico propongo progetti che possono fornire agli insegnanti gli strumenti per riconoscere precocemente i segnali indicativi connessi alle difficoltà di linguaggio o apprendimento, effettuando test di screening scolastico e percorsi di potenziamento all’interno della scuola.

Per saperne di più

 

Alla base di ogni trattamento logopedico c’è prima un’approfondita valutazione: è importante capire quali sono i punti di forza da cui partire e le abilità che necessitano di un potenziamento.

Il percorso riabilitativo logopedico viene consigliato alla famiglia sulla base del profilo funzionale indicato dalla valutazione, ha modalità e tempistiche personalizzate per ogni bambino. 

Gli studi che indagano il rapporto tra musica e cervello umano sono in aumento: illuminano il ruolo dello studio di uno strumento musicale nello sviluppo di abilità percettive, linguistiche e motorie. Lo sviluppo del linguaggio, ad esempio, può essere notevolmente potenziato se viene associato alla musica e veicolato dalla voce cantata. Associare un movimento e un suono a un ritmo prestabilito può favorire la produzione linguistica fin dalle prime fasi di sviluppo di un bambino.

Per un primo contatto:

Privacy

9 + 2 =